L’esperto risponde: imposta di soggiorno e pernottamenti in più strutture

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Nel caso in cui un ospite pernotti in strutture diverse, ma ubicate all’interno dello stesso Comune, il primo gestore dovrà far pagare l’imposta per i pernottamenti nella propria struttura fino a concorrenza dei giorni previsti dal regolamento comunale (ad es. Venezia – 5 gg).

Il gestore della struttura successiva, invece, dovrà tener conto dei pernottamenti nella precedente struttura, risultanti dalla ricevuta di pagamento dell’imposta che l’ospite è tenuto ad esibire.

E’ auspicabile, in questo caso, farsi copia della suddetta ricevuta!